2011/12: INFORMAZIONI PER CHI AVEVA 12 CFU E TUTTI GLI MP3 DELLE LEZIONI

giovedì 8 ottobre 2009

Il poeta rivale (Poesia di Billy Collins)




Non tutti siamo poeti, ma tutti abbiamo un rivale (leggere i giornali per credere). E poi la Cindy finale è strepitosa. Come da tradizione, la versione originale e poi la mia traduzione.


The Rival Poet

The column of your book titles,
always introducing your latest one,
looms over me like Roman architecture.

It is longer than the name
of an Italian countess, longer
than this poem will probably be.

Etched on the head of a pin,
my own production would leave room for
The Lord's Prayer and many dancing angels.
No matter.

In my revenge daydream I am the one
poised on the marble staircase
high above the crowded ballroom.

A retainer in livery announces me
and the Contessa Maria Teresa Isabella
Veronica Multalire Eleganza de Bella Ferrari.

You are the one below
fidgeting in your rented tux
with some local Cindy hanging all over you.

Il poeta rivale

La pila dei tuoi titoli
che annuncia sempre l’ultimo in uscita
incombe su di me come un palazzo di Roma.

È più lunga del nome
di una contessa italiana, più lunga
di quanto mai potrà esserlo questa poesia.

Se incidessi su una capocchia di spillo
la mia opera omnia rimarrebbe ancora spazio
per il Paternostro e molti angeli danzanti.
Non importa.

Quando sogno a occhi aperti la vendetta, io sono quello
sospeso sulla scalinata di marmo
ben al di sopra del salone affollato.
Un valletto in livrea annuncia me
E la Contessa Maria Teresa Isabella
Veronica Multalire Eleganza de Bella Ferrari.

Tu sei quello lì sotto
sulle spine, nel tuo smoking in affitto
con una Cindy qualsiasi appiccicata addosso.

Nessun commento: