2011/12: INFORMAZIONI PER CHI AVEVA 12 CFU E TUTTI GLI MP3 DELLE LEZIONI

domenica 23 marzo 2014

Commemorazione dell'eccidio delle Fosse Ardeatine a Tor Vergata con Sandro Portelli, Ascanio Celestini e Anna Foa

E' con grande piacere che vi invito a questo evento per domani mattina. Se siete a Roma Tor Vergata, non mancate! Sandro Portelli è uno degli intellettuali più importanti di Roma, Anna Foa un'eccezionale storica della Shoa e Ascanio Celestini è forse l'artista oggi più rappresentativo della gestione "dal basso" della memoria collettiva. Avere l'occasione di sentirli assieme è un assoluto privilegio, tanto più per ricordare un evento così tragico e così "fondativo" dell'identità di Roma. Grazie a tutti i colleghi di Tor Vergata che hanno reso possibile l'iniziativa.

lunedì 16 dicembre 2013

ESITO esonero di Antropologia culturale/economica del 12 novembre 2013

Eccolo, finalmente. Mi scuso per il ritardo e confermo che un nuovo esonero si terrà il prossimo venerdì 20 dicembre dalle 10 alle 13 in aula T29 della macroarea di Lettere.

mercoledì 20 novembre 2013

Si può essere cittadini nella città di Roma?

Siete tutti invitati all'incontro che si terrà il prossimo venerdì 29 novembre a Tor Vergata, a partire dalle ore 10.00, per parlare di casa, questione abitativa, e diritto alla città e vivibilità dello spazio urbano.
Ne parleremo con esperti e attivisti.
Fate il possibile per esserci, ne varrà la pena.

martedì 28 maggio 2013

Esito esonero Antropologia culturale modulo B (Antropologia economica)

Credeteci o no, ma qui trovate l'esito dell'esonero scritto del modulo B di Antropologia culturale (antropologia economica). Come vedete, mediamente è andata meglio di come vi immaginavate. Bravi!

domenica 26 maggio 2013

Gli appunti delle lezioni 17-18

In attesa di completare la correzione del primo esonero (mannaggia) ecco il materiale didattico che serve per preparare gli argomenti delle lezioni 17 e 18 (occupazioni abitative a Roma).

domenica 19 maggio 2013

Ricchezza e città

In greco si dice Ploutos kai Polis. Gli archeologi ci hanno fatto un convegno che si terrà a Roma tra lunedi 20 e mercoledì 22. Il tema non è solo "interessante", ma addirittura centrale per capire i nostri tempi. Quindi partiamo dalla Grecia antica, dove il denaro e lo spazio urbano hanno dato forma a un modello politico-economico che ancora chiamiamo democrazia. Certo le cose sono cambiate, e parecchio, da allora. La città ha preso tutt'altra forma, la ricchezza sembra essersi addirittura trasformata in una divinità extraterrestre.
Io parteciperò alla tavola rotonda finale, di mercoledì, ma sarò presente da martedì pomeriggio.
Se avrò modo di farlo (le tavole rotonde sono uno spazio molto infido nei convegni e molto dipende da come si fa l'attività di moderazione) vorrei parlare di come il Georg Simmel ha posto il rapporto tra città e ricchezza in modo esemplare nel breve saggio La metropoli e la vita dello spirito, e proverò (di nuovo, se ci sarà tempo) a collegare quindi la contrapposizione aristotelica tra oikonomia (la capacità della "casa" di essere autosufficiente) e khrematistikè tekne (la capacità di fare denaro con il commercio) alla mia ricerca attuale sul Comitato popolare di lotta per la casa, che cerca non solo di dare un tetto alle famiglie che non ce l'hanno a Roma, ma si propone anche come soggetto politico che vuole trasformare il rapporto tra spazio urbano e ricchezza nella città di Roma. Insomma, roba da pensare se n'è per archeologi, sociologi, antropologi e, udite udite, politici.
Gli studenti del modulo B di Antropologia culturale a Tor Vergata 2012/13 (detto anche "antropologia economica") sono caldamente invitati a partecipare. Sarà un momento importante per riprendere alcuni concetti su cui abbiamo insistito per tutto il semestre.

lunedì 22 aprile 2013

Giornata della letteratura pakistana

Martedì 23 aprile 2013, ore 17.00
Sala Pietro da Cortona, Musei Capitolini
Piazza del Campidoglio - Roma
L'Ambasciata del Pakistan in Italia organizza la

Giornata della Letteratura Pakistana.
Come l'anno scorso, sono stato chiamato come moderatore, che per me è un modo di occultare la mia ignoranza imparando invece a conoscere un poco una letteratura estremamente ricca. Quest'anno, tra gli altri, sono ospiti anche due importanti autori pakistani che scrivono in lingua inglese. Questo è il programma:

Introduzione dell'Ambasciatore del Pakistan in Italia, Sig.ra Tehmina Janjua.
Saluti dell'on. Fabrizio Panecaldo, consigliere comunale di Roma Capitale.
Dr.ssa Sabrina Lei. Il lavoro del compianto Vito Salierno nella diffusione del pensiero di Allama Iqbal in Italia e in Europa.
Bina Shah. La prospettiva femminile della letteratura pakistana contemporanea
Musharraf Ali Farooqi. Letteratura urdu di fantasia: passato e presente.
Lorenza Raponi e Michele Zanzucchi. "Metà di due rupie". Impressioni sul festival della letteratura di Karachi

Chi fosse interessato può partecipare confermando la presenza via mail o telefono:
ambassador@pakembassy.it
06 3290619